22 Febbraio 2024
percorso: Home > blog

Emetofobia: la paura del vomito

Tra le tante fobie di cui una persona può soffrire, c'è anche la paura di vomitare. Come si chiama questa fobia? La definizione scientifica è emetofobia, una parola dall'etimologia greca con cui si definisce la paura eccessiva e ingiustificata di vomitare o la paura di vedere vomitare.

L'emetofobia viene classificata tra le fobie semplici e molto spesso può accompagnarsi a un disturbo d'ansia sociale o agorafobia. Questo rischia di compromettere il funzionamento sociale e adattivo delle persone che ne soffrono, con un notevole decremento della qualità della vita.

L'emetofobia emerge talvolta nell'infanzia e, se non trattata, può trasformarsi in un problema cronico. In altri casi si sviluppa in età adulta, a volte dopo un'esperienza negativa legata a un problema di salute come un'intossicazione alimentare, altre senza un'apparente causa scatenante specifica.

‍Perché si ha paura di vomitare? E come si fa a sconfiggere la paura del vomito? Approfondiamo il tema dell'emetofobia in questo articolo.

Sito realizzato da www.rifranet.com
cookie